06 Ago

Bologna, incidente A14. Bignami-Bernini: "Ora servono soluzioni definitive, basta palliativi"

Quanto accaduto a Bologna è semplicemente impressionante. Un vero e proprio dramma, per le persone, per i feriti, per le vittime coinvolte e per Bologna tutta. Un evento che colpisce infatti tutta la città e dimostra la fragilità del nostro sistema viario.
Siamo stati facili profeti e non avremmo voluto vedere la realtà confermare le nostre parole. 
Avevamo più volte detto che quanto avvenuto oggi era un rischio concreto e tutt'altro che remoto.
Un'eventualità su cui si fondava la nostra richiesta di intervenire con fatti concreti e con soluzioni davvero definitive. Non lo è il passante di mezzo, la cui inadeguatezza si è dimostrata oggi in tutta la sua fragilità; non lo è la sola banalizzazione, che come il passante di mezzo sarebbe stato travolto da quanto avvenuto. 
E' necessario cessare ogni tentennamento e decidere di intervenire aprendo una nuova arteria viaria a sud, come da tempo ormai incessantemente chiediamo. 
Non vogliamo aprire polemiche che davvero sarebbero inopportune in queste ore in cui con apprensione si sta seguendo quanto avvenuto e in cui il nostro principale pensiero deve andare verso le vittime e le persone coinvolte. Ma è necessario dare immediatamente risposte vere, concrete, effettive e non più palliativi inutili.
 
Galeazzo Bignami - deputato Forza Italia
 
Sen. Anna Maria Bernini - capogruppo FI al Senato
 
 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

Nato a Bologna il...

Nato il 25 ottobre 1975 a Bologna, città dove risiede fin dalla nascita, Galeazzo Bignami non è mai entrato nella Destra bolognese. Ci è nato, grazie soprattutto al padre, Marcello, che del Movimento Sociale prima e di Alleanza Nazionale poi è stato sempre colonna portante, fino alla scomparsa, avvenuta nel luglio 2006.

Altre informazioni

Offcanvas Module

Our themes are built on a responsive framework, which gives them a friendly, adaptive layout