PRIVACY & COOKIES POLICY

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

30 Dic

Bignami-Lisei (FdI): "Trattamento indecoroso per i nostri agenti di Polizia"

“La denuncia riferita oggi da il Secolo d’Italia di quanto accaduto a Bologna è di una gravità inaudita: mi attiverò immediatamente con una interrogazione parlamentare affinché il Ministro dell’Interno riferisca sulla vicenda ed assuma i provvedimenti del caso – afferma il deputato di FdI Galeazzo Bignami -. Se chi doveva vigilare sul rinnovo dell’appalto non l’ha fatto dovrà assumersene la responsabilità e risponderne nelle opportune sedi. In ogni caso, siamo costretti ancora una volta a constatare quanto poco dignitoso sia il trattamento riservato ai nostri agenti di Polizia, che rischiano la loro vita a tutela della nostra incolumità a fronte di stipendi inadeguati al gravoso e pericoloso compito svolto, e ai quali non viene nemmeno garantita l’erogazione puntuale dei buoni pasto. Chi minimizza su tali aspetti ha completamente fallito nell’individuazione delle priorità del Paese”.

 “Non è vero che la regione non può agire nell’ambito della sicurezza – aggiunge il candidato alle regionali per FdI Marco Lisei -. Al contrario, ha ampi spazi per rendere l’Emilia-Romagna una regione accogliente per gli operatori delle Forze dell’Ordine. Fratelli d’Italia propone, in caso di vittoria, di azzerare le tariffe per i nidi alle famiglie degli appartenenti alle Forze dell’Ordine, così come di rendere gratuiti tutti i trasporti su mezzi pubblici locali e il ticket sanitario per le famiglie degli operatori e per gli operatori stessi, ancora pari alla soglia più bassa, oltre a prevedere un punteggio incrementato per l’assegnazione degli alloggi popolari. Questo perché, se è vero che non possiamo agire sul profilo della remunerazione degli agenti, comunque possiamo abbattere i costi a dimostrazione del fatto che, per la nostra idea di Regione, la loro presenza è fondamentale e necessaria e non invece qualcosa da sopportare, come sempre capita con le sinistre”. 
 
Galeazzo Bignami, deputato di FdI
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

Nato a Bologna il...

Nato il 25 ottobre 1975 a Bologna, città dove risiede fin dalla nascita, Galeazzo Bignami non è mai entrato nella Destra bolognese. Ci è nato, grazie soprattutto al padre, Marcello, che del Movimento Sociale prima e di Alleanza Nazionale poi è stato sempre colonna portante, fino alla scomparsa, avvenuta nel luglio 2006.

Altre informazioni

Offcanvas Module

Our themes are built on a responsive framework, which gives them a friendly, adaptive layout