PRIVACY & COOKIES POLICY

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Stampa

FORZA ITALIA, BIGNAMI HA L'OK DI SILVIO

Forza Italia, Bignami ha l'ok di Silvio

«Con me anche tesserati del Pd»

Il capogruppo in Regione: «il sindaco ha fallito, va ribaltato tutto»

ADDIO candidato civico. Alle elezioni per il sindaco della prossima primavera, Forza Italia gioca la carta Galeazzo Bignami.
Il nome circola da mesi, tra rumors, pression dai vertici nazionali del partito, ricerca (infruttuosa) di un profilo civico.
Lui 40 anni, capogruppo di FI in Regione, dove è stato eletto con quasi 10 mila preferenze – ha sempre tenuto un profilo bassissimo.
Ora, alla viglia della Festa della libertà (al Baraccano, da domani a domenica), rompe gli indugi.
E accetta una candidatura che dovrebbe ottenere il placet di Silvio Berlusconi domenica, durante la telefonata in diretta alla Festa che l'ex premier farà alle 18.
Nel campo del centro-destra la candidatura di Bignami si aggiunge così a quella della leghista Lucia Borgonzoni, lanciata in estate dal leader del Carroccio, Matteo Salvini.

Bignami, perché si candida?

«Bologna va cambiata a fondo. Bisogna ridarle slancio. E qualche idea ce l'ho».

Leggi tutto...

MANDARE VIA MEROLA E VINCERE A BOLOGNA, 18-19-20 SETTEMBRE In evidenza

Ci siamo!
Con l'arrivo di settembre inizia la stagione che ci porterà all'elezione del nuovo Sindaco di Bologna.


Dopo 4 anni e mezzo di disastri, tutti i sondaggi (sia quelli del Pd che del Centrodestra) parlano chiaro:
Merola ha amministrato male e a Bologna può tornare un Sindaco non di sinistra.
Per farlo è indispensabile farsi trovare pronti e non arrangiare una candidatura dell'ultimo minuto come nel 2011 con la Lega che consegnò Bologna a Merola o nel 2014 che sempre con un candidato della Lega ha consentito al Pd di vincere la Regione nonostante l'enorme astensione, senza nulla eccepire rispetto alla qualità dei candidati alleati leghisti di sicuro valore.

Per farci trovare pronti è necessario CHE OGNUNO DI NOI SIA PROTAGONISTA.
Per questo da venerdì 18 a domenica 20 settembre ai Giardini del Baraccano in via Santo Stefano incontreremo alcuni dei più autorevoli nomi del centro destra italiano:
da Toti a Brunetta, da Gasparri a Tajani, insieme ad Anna Maria Bernini, Alessandro Sallusti, Elisabetta Gardini, Maria Stella Gelmini, Deborah Bergamini, Massimo Palmizio.

Tutti impegnati per vincere a Bologna da risvegliare dopo 4 anni e mezzo di malgoverno in cui agli Italiani Merola e compagni hanno aumentato le tasse, alimentato il degrado, coccolato immigrati e rom, penalizzando le aziende, i commercianti, le persone perbene.
Noi stiamo con Bologna. E tu? Sei complice di Merola o vuoi cambiare?

Ti aspettiamo a partire da venerdì 18 settembre alle ore 19.00 con Alessandro Sallusti che aprirà la Festa, insieme ai nostri giovani e ai nostri volontari!


GUARDA QUI IL PROGRAMMA INTEGRALE DELL'EVENTO


ProgrammaFestadellaLiberta


Per contatti
Marco Lisei – Consigliere Comunale 3387402895
Francesco Sassone - Coordinatore Politico del Gruppo Forza Italia all’Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna 3288255518

Media partner Radio Forza Italia

Leggi tutto...

Nato a Bologna il...

Nato il 25 ottobre 1975 a Bologna, città dove risiede fin dalla nascita, Galeazzo Bignami non è mai entrato nella Destra bolognese. Ci è nato, grazie soprattutto al padre, Marcello, che del Movimento Sociale prima e di Alleanza Nazionale poi è stato sempre colonna portante, fino alla scomparsa, avvenuta nel luglio 2006.

Altre informazioni

Offcanvas Module

Our themes are built on a responsive framework, which gives them a friendly, adaptive layout